GEOMETRIE

POSITIVE CORE PROFILE

Positive core profile è creato con uno spessoramento della anima in legno che parte dalla punta e dalla coda per raggiungere lo spessore massimo sotto i piedi e mantenendosi costante al centro della tavola. In questo modo si ottengono flex potenti e tavole orientate alla velocità e stabilità.

NEGATIVE CORE PROFILE

Il negative core profile invece è caratterizzato da uno spessore inverso, ridotto cioè in mezzo ai piedi. Ideale quando il rider ama sentire la deformazione in mezzo ai piedi garantendo una minima indipendenza di gambe.

TWIN TIP

Twin tip è una geometria che indica una tavola perfettamente simmetrica
fra punta e coda utilizzabile in entrambi i versi di marcia e dove il rider è perfettamente centrale in entrambe le andature. Nata come geometria per il freestyle è in realtà oggi, grazie all’utilizzo di rocker molto evoluti, utilizzata anche nelle tavole polivalenti all- mountain.

DIREZIONALE

Direzionale è una geometria che caratterizza le tavole nate per esprimersi al meglio in una direzione sola. Punta più lunga e larga rispetto la coda e con arretramento degli attacchi dai 2 cm nelle tavole polivalenti a 8 cm nelle tavole da powder. Le tavole direzionali trovano il loro miglior ambiente in pista, in neve fresca ma sono anche adatte alla polivalenza ed il freestyle.

RAGGIO NON RAGGIO

Sciancratura nata da un progetto esistente ma sostituendo gli archi di cerchio con delle linee rette. Con questa soluzione la pressione è uniformente distribuita su tutta la lunghezza della lamina. Se cercate tenuta massima sui terreni duri una tavola con questa tecnologia sarà la scelta più indicata.

SHAPE

SANDYSHAPES // ROCKER RIBELLE

Curva piatta nella parte centrale caratterizzata da una linea continua molto morbida dalla zona degli attacchi fino alle estremità. Garantisce tavole super maneggevoli con geometria twin tip che, grazie a questo tipo di curva, galleggiano bene anche in neve fresca. Le estremità delle tavole sono scavate formando un cucchiaio.

SANDYSHAPES “A” ROCKER

La linea è un elisse che rende la tavola molto precisa sui terreni duri e più veloce negli inserimenti in curva rispetto al rocker classico.
Il risultato sono tavole molto maneggevoli con un ottimo gallegiamento in neve fresca. Sicuramente la scelta più polivalente nella collezione.

SANDYSHAPES // CAMBER + ROCKER // FREERIDE

All mountain direzionali e freeride puro. In questo caso il camber è posizionato sotto i piedi, arretrati da 2 a 8 cm. La punta, più lunga della coda, segue un raggio molto morbido mentre la coda ha un raggio più corto. Ideali per le curve in neve fresca ma incredibilmente agili e reattive in quelle in pista.

SANDYSHAPES // CAMBER

L’arco si estende nella zona degli attacchi diventando piatto prima delle punte, per poi sollevarsi con un raggio molto lungo. Molto reattiva e precisa ideale per chi ama sentire una grande presa di spigolo sui terreni duri . La potenza sprigionata negli ollies è molto elevata ma richiede un buon bagaglio tecnico.

TECNOLOGIE

SLIM RAILS

Questa tecnologia permette di dare una flessione alle tavole molto larghe da neve fresca e freeride e renderle estremamente piacevoli nonostante le loro misure. L’anima delle tavole con “slim rails” scende di spessore dagli attacchi verso le lamine con un apposito disegno che le rende uniche.

PUNTE A CUCCHIAIO

Le punte a cucchiaio permettono di lavorare al meglio con
le geometrie “reducted” e servono a connettere i raggi di sciancratura molto corti alle punte senza che la tavola diventi incontrollabile.

NUG RADACTION

The “Nug Raduction” è un progetto sviluppato da Burton che permette di utilizzare tavole fino a 8/10 cm più corte. Partendo da questa tecnologia, dopo una serie di modifichee test, ho reinterpretato queste tavole. Geometrie più larghe, rinforzi strutturali, raggi molto corti e particolari combinati a lunghissime zone di transizione sono l’essenza di queste tavole, tutte pure twin tip dedicate ai riders che vogliono tavole da divertimento puro molto più leggere.

Close
Go top