Scegli il tuo Snowboard da Freeride by Sandy Shapes

Il freeride è la disciplina dello snowboard che più si avvicina al surf, il progenitore di tutti gli sport di tavola. La sensazione di tracciare linee perfette su pendii immacolati, è lo stesso connubio di adrenalina e connessione con la natura che si può provare facendo surf nell’oceano.

La nostra missione è quella di fornire agli snowboarder la migliore attrezzatura per perseguire questa sensazione di sintonia con la natura, per viverla e rispettarla. Nel progettare i nostri snowboard da freeride abbiamo creato shape direzionali e “tapered”, con tecnologie e profili dedicati, per riuscire a portare sulla neve le stesse sensazioni che possiamo sperimentare in mare. “Enjoy!”

Sandy shapes swallow tail powder snowboard regina in red wood

REGINA

170 – 180 cm

Snowboard a coda di rondine per i migliori giorni di powder

CHE COS’È LO SNOWBOARD FREERIDE

Lo snowboard Freeride è libertà assoluta. È la sublime arte di seguire il proprio istinto, senza un percorso preciso o regole da rispettare.

I freerider cercano tipicamente delle veloci run all’interno dei boschi, o discese selvagge attraverso ampi e incontaminati pendii ricoperti di neve fresca. Il loro habitat è il backcountry: alcuni raggiungeranno la vetta utilizzando ciaspole da neve o le splitboard, altri si avvarranno degli impianti di risalita o, quando possibile, dell’heliski o delle motoslitte.

Esperti o principiante, alpinisti o park rider, tutti amano la “powder”, la neve fresca, e la sua incredibile sensazione di fluttuare come su delle nuvole. Ma proprio come nel surf bisogna aspettare la giusta swell, per il freeride bisogna aspettare la giusta tempesta.

Ecco perché quando nevica la vita si ferma. All’improvviso non c’è niente di più importante di arrivare lassù, ed essere i primi.

La firma di Alessandro Marchi, detto "Sandy"
Londy jumping while freeriding

Come scegliere il tuo Snowboard Freeride

Gli snowboard freeride vengono solitamente utilizzati in misura più lunga rispetto alle tavole da freestyle e all-mountain: una tavola più lunga ha infatti più superficie e di conseguenza una maggiore galleggiabilità in neve fresca. Non lasciarti impressionare da snowboard più lunghi di 160 cm se sei abituato ad una tavola raducted per il park!
Fanno eccezione gli snowboard a coda di rondine ed alcuni modelli wide, in quanto non perdono superficie anche se più corti.

Considera sempre il tuo livello e la tua esperienza di riding, così come il principale terreno di utilizzo, prima di scegliere la tua tavola:

Se sei un rider esperto e stai cercando uno snowboard specifico per il freeride, puoi fare una scelta più radicale e scegliere una misura più lunga, uno shape “tapered” o una coda di rondine.
Se sei un neofita del freeride ed hai intenzione di usare la stessa tavola su terreni diversi, scegli un modello più versatile, con una misura non molto più grande del tuo standard, ed un flex medio. Lo stesso discorso vale anche se ami il freestyle e vuoi portare i tuoi trick dal park alla neve fresca.

IL PROFILO FREERIDE

Il profilo Freeride di Sandy Shapes è un profilo camber ibrido, caratterizzato da una punta lunga con un rocker dolce e progressivo, ed una coda più corta dalla curva più breve e stretta.

Sviluppato appositamente per il freeride, questo profilo garantisce un ottimo galleggiamento in neve fresca, aiutando il rider ad affondare la coda e tenere il nose fuori dalla neve senza fare sforzi eccessivi.

La sezione camber sotto i piedi rende inoltre questo tipo di tavole reattive ed affidabili, in tutte le condizioni di neve.

Freeride profile by Sandy Shapes Snowboards

Fantastica

Fantastica è uno snowboard da freeride tapered, dedicato a uomini e donne che cercano una sensazione il più simile possibile al surf nelle loro curve in neve fresca. Grazie alla forma affusolata e alla setback arretrato, è capace di galleggiare e mantenere un’alta velocità anche nella neve più profonda, dove ti regalerà i “powder spray” che hai sempre sognato.

FANTASTICA
153 – 163 cm

SNOWBOARD DA FREERIDE DIREZIONALI

IL SETBACK STANCE

Il punto centrale tra i due attacchi non sempre corrisponde al centro della tavola: questa tipologia di setup è chiamata “setback stance”.
Le tavole direzionali e da freeride sono caratterizzate da un setup arretrato che può variare da 2 a 5 cm.

Con questo setup il peso del rider si sposta verso la coda della tavola sollevando la punta, che rimane fuori dalla neve fresca più facilmente. Il rider può così rimanere più rilassato e mantenere una posizione naturale, non dovendo fare molto sforzo per far galleggiare la tavola.

Un setback moderato di 2 cm aiuta nell’impostazione delle curve ed è adatto anche ad un uso All-mountain, mentre un setback che si avvicina ai 5 cm sarà più orientato al Freeride e adatto a rider più esperti.

SNOWBOARD A “CODA DI RONDINE”, aka “FISH” O “SWALLOWTAIL”

Gli snowboard a coda di rondine hanno una forma elegante che riporta alle origini di questo sport, ricollegandolo alla disciplina che per prima ha ispirato lo snowboard: il surf.

I primi esempi di fishtail shape risalgono agli anni ’70, quando Dimitrije Milovich, fondatore del marchio Winterstick, brevettò un modello di snowboard chiamato “Swallowtail”. Una rivoluzione non solo nell’estetica ma anche nella funzionalità, capace di portare le sensazioni del surf dall’oceano alla montagna.

sandy shapes swallowtail snowboard a coda di rondine

Questo shape è caratterizzato da una coda a forma di V che, come suggerisce il nome, ricorda quella di una rondine o di un pesce, prendendo ispirazione dalle tavole da surf dette “fish”.
È uno shape specifico per la neve fresca, in quanto favorisce l’espulsione della neve che scorre sotto la tavola. In questo modo, il volume ridotto combinato con un nose medio-largo e una setback arretrato, consentono al rider di galleggiare senza sforzo anche nella neve più profonda.

Magnifica

Snowboard a coda di rondine dallo shape “europeo”, con una larghezza ridotta al centro ed una geometria più rettilinea, adatto sia per il freeride che per il carving. Il suo profilo ed il flex sono stati progettati per ricreare le sensazioni del surf, e per avere un perfetto galleggiamento in neve fresca, mentre rinforzi nella coda e nel sidecut garantiscono grip e tenuta anche in pista e su neve dura.

Sandy shapes Magnifica swallow-tail freeride snowboard in blue wood

MAGNIFICA
157 cm

SNOWBOARDS A CODA DI RONDINE

“No friends on a powder day”?

“Niente amici nei giorni di neve fresca” è un detto diffuso nel mondo dello snowboard. La tentazione di essere sempre i primi a tracciare linee su pendii vergini può far pensare che sia meglio essere da soli mentre si fa freeride. Ma non è proprio una buona idea.

E questo per due ragioni:

  • Perché la vita è condivisione, e lo è anche lo snowboard. Surfare con gli amici raddoppia il divertimento.
  • Sicurezza.

  • Il Freeride si svolge in un ambiente naturale privo di intervento o controllo umano, e che quindi può esporre a rischi e pericoli oggettivi e significativi.
    Non pensare solo alle valanghe, ma anche a ghiaccio, passaggi esposti, buche e ostacoli…

    Lo snowboard freeride richiede una buona preparazione, conoscenza della montagna e consapevolezza dei propri limiti.

    Il kit di sicurezza indispensabile per ogni sessione di freeride comprende 3 elementi fondamentali:

  • Un apparecchio di Ricerca in Valanga ARTVA
  • Una pala pieghevole
  • Una sonda da neve


  • La Montagna va frequentata sempre con il dovuto rispetto. Proprio come fa un surfista nell’oceano. Sandy

    TUTTE LE CATEGORIE

    Freeride, Freestyle, Carving or All-Mountain, qualsiasi sia il tuo stile di snowboard abbiamo una tavola per te!

    Non riesci a decidere? Contattaci, raccontaci la tua storia come snowboarder e le tue preferenze di riding, saremo felici di darti qualche consiglio personalizzato!

    Close
    Go top